Il comando linux “history”

Due minuti dedicati a history: si tratta di un comando della shell linux che ci permette di visualizzare l’elenco completo dei comandi che abbiamo digitato in precedenza. Può essere utile quando effettuiamo qualche forma di informatica forense, o semplicemente quando vogliamo riutilizzare un comando lanciato in precedenza, magari lungo e complesso, senza doverlo riscrivere.

Ovviamente potremmo anche avere interesse a ripulire questo storico, magari perchè da investigatori ci siamo trasformati in geni del crimine… oppure più banalmente perchè nello scrivere di fretta abbiamo digitato la nostra password da linea di comando e quindi ora è in bella mostra nello storico (secondo voi, quale delle due mi è successsa oggi, che mi ha spinto ad approfondire il comando history? 🙂 ).

Per rimuovere tutti i comandi salvati dallo storico, è sufficiente il comando history -c.

Se volete approfondire, in questo articolo (in inglese) trovate istruzioni su come limitare il numero di comandi salvati o addirittura disabilitare del tutto lo storico.

Aggiornamento: il link fornito non funziona più, per un problema tecnico su Gentoo-Wiki.com (speriamo abbiano un backup 🙂 ). Potete trovare tutte le informazioni aggiuntive al link http://www.e-pillole.com/linux/post/56/cronologia-comandi-bash/ come segnalato da Giacomo in un commento.

linux, sistemista

Commenti (4)

I commenti sono chiusi.