Impostare il locale corretto per Squirrelmail su Ubuntu

Squirrelmail è una delle interfacce di webmail più utilizzate in ambiente Linux o comunque su server che supportino il linguaggio PHP. In particolare, è la scelta di GiBiLogic come programma di webmail per la posta elettronica ospitata sui nostri server, con una elaborazione grafica particolare che permette di migliorare un poco l’aspetto di base, molto semplice per non dire grezzo. E’ possibile installare il linguaggio italiano per Squirrelmail, ma se siete su server Ubuntu non lo troverete comunque tradotto. Vediamo perchè. Il problema è legato all’impostazione del locale su Ubuntu Server. Detta in parole povere, il locale è una configurazione di sistema che indica quali sono le impostazioni internazionali da utilizzare. Si tratta di una stringa che indica il linguaggio usato e la nazione, ad esempio fr_FR, en_UK, en_US e così via. Gli ultimi due esempi chiariscono il senso della doppia indicazione: si tratta sempre di english, ma in un caso la nazione di riferimento è “UK”, ovvero la Gran Bretagna, nell’altro caso “US”, Stati Uniti. Per quanto riguarda la lingua italiana ci sono ad esempio almeno due locale, it_IT e it_CH; il secondo si riferisce ovviamente alla Svizzera di lingua italiana. La particolarità di Ubuntu Server è che usa invece il locale it_IT.UTF-8, per sottolineare il fatto che tutto viene codificato in UTF-8 (se non avete idea di cos’è l’UTF-8, è troppo lungo da spiegare qui: sappiate che è un metodo internazionale di codifica dei caratteri, e che conviene saperne qualcosa perchè sta diventando uno standard, per cui… via su WikiPedia 🙂 ). Squirrelmail non riconosce questa forma particolare di locale, per cui non lo associa al proprio linguaggio italiano e quindi continua a funzionare nella sua lingua di default, che è l’inglese. Fortunatamente correggere questo comportamento è questione di poco, ammesso che siate in grado e abbiate i permessi di editare uno dei file di squirrelmail. Il file in questione è i18n.php, e contiene l’elenco dei vari locales associati a ciascun linguaggio. Date un’occhiata alla riga che contiene … e aggiungete … Oplà, ecco Squirrelmail in italiano.

Possibili problemi

Questa operazione è talmente limitata che non dovrebbe esserci nulla che va male. Se dopo averla fatta ancora non vedete Squirrelmail in italiano, verificate che:
  1. il linguaggio italiano per Squirrelmail sia installato
  2. siate effettivamente su Ubuntu Server e non abbiate usato un locale diverso (per verificare, usate il comando locale)
  3. abbiate fatto la modifica sul file giusto e senza commettere errori

Tags: , ,