Dayblog JAndBeyond 2010 – 3. Presentazioni

Dopo la prima giornata dedicata soprattutto – per quanto mi riguarda – a socializzare, nella seconda si entra più nel vivo degli argomenti legati al mondo Joomla. Vediamo di che si tratta.

Sveglia!

Si inizia con una presentazione abbastanza rumorosa da parte di Ryan Ozimek, attuale presidente di OSM, ovvero l’organizzazione che supporta tutta la parte legale / finanziaria / amministrativa di Joomla. La sua mezz’oretta di intervento è decisamente scoppiettante, in tema con la persona: non stiamo parlando di un programmatore, ma di un personaggio che ha sicuramente buone doti personali.

Le motivazioni e l’entusiasmo che trasmette sono un buon segnale non solo per la giornata, ma anche per il futuro della community di Joomla in generale.

Semplificare le cose difficili

La prima vera sessione tecnica della giornata è di Paul Delbar, che racconta i modi migliori e peggiori di affrontare i progetti web più complessi del normale. Ottimo relatore, ottima esperienza, si tratta di una interessante presentazione anche se solo parzialmente relativa a Joomla: molti dei concetti espressi si possono riferire a qualsiasi progetto.

Velocizzare i template

Pur con qualche problema tecnico di risoluzione del proiettore, e un tono leggermente soporifero, l’intervento di Chris Davenport è sicuramente il più interessante. Le tecniche di velocizzazione dedei template non sono una novità, ma il suo intervento in merito alla compressione e unione dei vari file CSS e JS le elenca tutte rapidamente e chiaramente: sarà quasi naturale adottarle fin da subito per i prossimi lavori.

YooTHEME templ… zzz…

Con buone aspettative inizio ad ascoltare la dimostrazione relativa ai template YooTHEME, realizzata da uno dei principali designer… ma evidentemente per fare una buona presentazione non basta essere esperti dell’argomento. Me ne vado a metà: per scoprire qualcosa di più sui template YooTHEME, meglio chiedere sul loro forum.

Personalizzare VirtueMart

Al successivo incontro, la mia presenza è più che altro “di circostanza”. Dopo il meeting di ieri, vuoi non partecipare alla sessione di Thomas Kahl su come personalizzare VirtueMart? Come prevedibile, non c’è molto di nuovo. Vengono affrontate le strutture dei temi e il concetto di user_class. A metà dell’opera, cambio presentazione.

Joseph Le Blanc, il mito

Joe Le Blanc è il mio mito di questo JAndBeyond. Un programmatore americano di cui stiamo giusto recensendo un libro proprio su questo blog; è un ragazzo giovane che dimostra ancora meno anni di quelli che ha, e che vincerà poi il premio come Code Junkie, ovvero qualcosa tipo “il miglior programmatore” eletto dalla comunity Joomla. Un espertissimo di MVC, che quando parla di programmazione gli brillano gli occhi. Avete presente?

A search engine friendly friend

Prima della successiva sessione c’è una pausa di una mezz’ora: i primi dieci minuti sono dedicati a torta e caffè, il resto del tempo lo passo su un tavolo in giardino con Yannick Gautier (shumisha) in persona che mi mostra in anteprima la nuova versione di sh404SEF. Siate felici: l’interfaccia di amministrazione è molto, molto meglio. E ci sono un paio di piccole novità molto carine.

Scegliere le migliori estensioni

Facciamo tardi a chiacchierare e entriamo a sessione già iniziata nell’intervento di Victor Drover,  che tra le altre cose fa parte del gruppo di gestione della JED, Joomla Extensions Directory. Ci mostra una serie di parametri per valutare una buona estensione, ci spiega i criteri di ammissione al sito, e alcuni consigli su come valutare la bontà di una estensione spulciando direttamente il codice sorgente.

JOSCARS

Subito dopo cena, una cerimonia ben riuscita assegna alcuni “premi” risultanti da una votazione avvenuta nei giorni precedenti, alle migliori estensioni, migliori template, migliori blog, e così via. Una indicazione: provate FlexiCONTENT. Sembra sia una potenza. Complimenti anche ai ragazzi di JoomlaWorks che fanno incetta di premi.

Free as in “free beer”

Dopo la premiazione, la serata prosegue al bar. Ancora qualche occasione per ascoltare, conoscere, condividere. Un bellissimo momento in cui si percepisce a passione di coloro che sviluppano Joomla stesso o estensioni per Joomla. JAndBeyond sta andando a meraviglia.

Domani, terza e ultima giornata.

GiBiLogic si occupa di instaurare un rapporto con l'azienda per semplificare e rendere efficaci i processi informatici.

GiBiLogic srl Società a socio unico  |  via Aldo Moro 48, 25124 Brescia  |  P.IVA 02780970980
REG.IMPRESE N.02780970980 BRESCIA  |  CAP. SOC. € 10.000 I.V.
info@gibilogic.com  |  +39.351.9234893

iubenda Certified Gold
Partner