Landing page in Joomla

Oggi vediamo come sia possibile realizzare una landing page con Joomla, valutando vantaggi e svantaggi delle varie opzioni a nostra disposizione.

Landing page

Nella sua accezione più generica, una “Landing page” (traducibile letteralmente “Pagina di atteraggio“) è una pagina pensata per essere un punto di ingresso nel sito: ovvero, è la prima pagina del nostro sito che un utente vede.

Chi non ha molta esperienza potrebbe pensare che la home page sia sempre la prima pagina che viene vista; ma tra preferiti, banner, link in entrata da altri siti, e risultati dei motori di ricerca, non è quasi mai così.

L’uso di landing page si riferisce al tentativo di “guidare” gli ingressi verso pagine specifiche, spesso collegate al lancio di nuovi prodotti o campagne promozionali.

Tali pagine sono strutturate appositamente sulla base di questa caratteristica: ad esempio, potrebbero riportare una breve descrizione del sito e/o della nostra attività, nonchè il menù di navigazione completo con tutte le sezioni, o qualsiasi informazione che sia opportuno mostrare subito all’utente.

Ingresso unico

Solitamente, tali pagine sono raggiungibili a uno specifico indirizzo inserito in un banner su un altro sito o in una pubblicità cartacea, televisiva, radiofonica; per assicurarsi che il traffico verso tale pagina sia esclusivamente quello generato dal banner o pubblicità, si fa in modo che non sia possibile arrivare a questa pagina se non digitando lo specifico indirizzo. Quindi:

  1. non ci deve essere nessun’altra voce di menu o link cliccabile sul nostro sito che ci porti a tale pagina
  2. tale pagina NON deve essere trovata nei risultati dei motori di ricerca.

Creazione manuale

In molti siti – statici e dinamici – c’è l’abitudine di creare delle landing page a mano come specifiche pagine HTML. Ovvero, indipendentemente dal fatto che si usi Joomla, WordPress, Magento o qualsiasi altro CMS, si crea in una pagina HTML completa chiamata ad esempio promozione-estate-2010.html con il contenuto desiderato.

Questo ci svincola dai sistemi di gestione dei contenuti e ci dà quindi la massima libertà di azione: siamo certi che la pagina non venga raggiunta dei menù del sito, e inserendo il valore “noindex” nel meta tag “robots” risolviamo anche il problema dell’indicizzazione.

Inoltre, a livello di webdesign, è facile creare un aspetto completamente diverso e personalizzato.

Tuttavia, questo richiede come minimo una buona conoscenza dell’HTML, e inoltre tali pagine diventano una eccezione da gestire e salvare a parte; soprattutto se le vogliamo ben integrate con il sito a livello di aspetto, le modifiche sul sito vanno sempre riportate su tali pagine.

Integrazione con Joomla

Noi siamo a favore dell’integrazione: un unico punto di accesso e di gestione dei nostri contenuti è preferibile. Vediamo quindi come creare e gestire landing page con Joomla.

Per soddisfare la condizione relativa alla non-indicizzazione, è presto fatto: il tag robots è gestibile sia a livello di singolo articolo, sia – ad esempio – con il gestore dei meta tags del componente sh404SEF.

Per evitare che la pagina sia raggiungibile da altre parti del sito, invece, dobbiamo usare qualche stratagemma. In Joomla, infatti, la creazione di “pagine” visitabili è strettamente legata alla creazione di voci di menù, mentre noi non vogliamo che questa pagina sia direttamente raggiungibile.

1. URL MANUALE

Una opzione che abbiamo è quella di usare un URL specifico che punta direttamente all’articolo, senza collegare l’articolo a una voce di menù. Ad esempio un indirizzo del tipo:

index.php?option=com_content&view=article&id=55

ci porta direttamente all’articolo con id 55, anche se questo non è collegato a una voce di menù.

Tuttavia, ci sono delle controindicazioni:

  • l’URL deve essere “costruito” manualmente, dato che non possiamo navigarlo e copiarlo
  • se la landing page non è un articolo ma è generata da un altro componente, l’URL cambia e la costruzione potrebbe essere ancora più complicata
  • il fatto di non essere associato a una specifica voce di menù ci complica l’associazione di eventuali moduli o template

2. MENU’ NASCOSTO

Una soluzione migliore è quella di creare le nostre landing page come normali pagine di Joomla, quindi collegate a normali voci di menù, ma in un menù che rimange nascosto. Per creare un menù nascosto è sufficiente creare un nuovo menù senza creare nessun modulo associato.
Nell’immagine qui sotto è possibile vedere un esempio: si compilano solo i campi Tipo menu e Titolo, ma non il campo Titolo modulo.

Immagine di esempio di creazione di un menu senza modulo

Inserendo le nostre pagine come voci di menù all’interno di questo menù nascosto, risolviamo quasi del tutto le controindicazioni segnalate sopra.
L’unica cosa da tenere presente è che anche in questo caso l’URL va costruito manualmente, ma solo in parte. Infatti, rientrando nella voce di menù appena creata troviamo già un campo Link: alla stringa riportata va aggiunto in fondo “&Itemid=xx” dove xx è l’ID della voce di menù, riportato appena sopra il link.

Una immagine di esempio su come reperire il link e l'itemid della voce di menù

Nell’immagine di esempio riportata, il link diretto all’articolo sarebbe

index.php?option=com_content&view=article&id=52

a cui va aggiunto l’Itemid della voce di menù, che è 57, quindi il link diventa

index.php?option=com_content&view=article&id=52&Itemid=57

Tale indirizzo può quindi essere usato nei nostri banner e nella nostra pubblicità:

  • la pagina è gestibile come le altre pagine di Joomla per quanto riguarda la costruzione del contenuto
  • la pagina è raggiungibile scrivendo l’indirizzo…
  • … e non è raggiungibile da nessun altro link, voce di menù, motore di ricerca.

Fatto!

Tag: ,

Commenti (6)

  • ciao,
    ho un problema…
    devo creare una landing page per un annuncio adwords, ma avrei bisogno di cambiare il template del mio sito, in modo tale che non appaia la struttura in quell’unica pagina.
    grazie mille
    aspetto con ansia una risposta.
    ciao
    Domenico

  • @Domenico:
    sai che puoi assegnare diversi TEMPLATE a diverse VOCI DI MENU’? Ecco, questa è la risposta fondamentale.
    Se ti servono ulteriori informazioni sicuramente ti conviene rivolgerti direttamente al forum di Joomla, dove ci sono molte persone in grado di aiutarti.

  • Complimenti per la chiarissima spiegazione Francesco!

    Solo un dubbio: se rientro nella voce menù per aggiungere al link &itemid=xx non me lo lascia modificare.
    Cosa mi sta sfuggendo?
    Grazie.

  • @Angelo:
    Non devi modificarlo NELLA VOCE DI MENU. Devi prendere il link riportato nella voce di menu, copiarlo e incollarlo ad esempio nel blocco note, e aggiungere Itemid=xx in fondo.
    Il risultato è l’URL da usare per la landing page.

I commenti sono chiusi.