Posts Taggati ‘virtualizzazione’

Virtual Box 3.0

Leggendo l’articolo apparso su HTML.it sulla nuova versione del programma di Sun, mi sono immediatamente precipitato per provare le nuove caratteristiche della versione 3.0 di Virtual Box. L’installazione è disponibile per tutti i possibili sistemi host: Linux, Windows e Mac. Il pacchetto è liberamente disponibile all’indirizzo: Esiste in allegato anche un validissimo manuale, reperibile all’indirizzo: Non intendo dilungarmi sulle specifiche tecniche dello strumento, che abbiamo già analizzato in un precedente articolo, ma mi limiterò ad elencare le nuove caratteristiche e le impressioni destate dal nuovo strumento dopo una installazione di prova.

Virtualizzazione: VMWare Server versione 2

Recentemente, nel corso della nostra serie di post dedicati alla virtualizzazione, abbiamo dedicato un articolo – e non poteva essere altrimenti – anche a VMWare Server. Nell’articolo spiegavo che era da poco uscita la versione 2, e anche se non avevo ancora avuto modo di provarla a fondo, la consigliavo per alcuni miglioramenti legati all’interfaccia grafica. Ora che ho usato un po’ di più questa versione, tuttavia, devo segnalare che non sono più così caldo sulla migrazione, e anzi consiglio di aspettare ancora un momento prima di passare alla versione 2. Di seguito i dettagli.

Virtualizzazione: WINE

Wine è l’acronimo ricorsivo di Wine Is Not an Emulator e, come si evince dal nome, tale progetto non intende realizzare un emulatore. La sua funzione è di realizzare un layer di compatibilità tra le Win32 API e il sistema operativo sottostante. In questo senso, Wine non emula nessuna architettura o sistema operativo, bensì fornisce un’estensione al supporto real-time delle Win32 API ai programmi che ne richiedono.

Virtualizzazione: dosbox

DOSBox è un emulatore di sistemi DOS su archietture 80286 e 80386, orientato soprattutto ai videogiochi, ma che può venire utile in altre circostanze. Il progetto è free e open source ed è giunto alla versione 0.72. La comunità che lo segue è molto attiva e il sito è completo di documentazione, tutorial, forum e altre risorse. Uno delle caratteristiche interessanti di DOSBox è la sua estrema portabilità, esiste infatti una versione apposita per quasi tutti i principali sistemi operativi esistenti (da Windows 98 a Vista, qualsiasi Linux, Mac OS X, e vari altri). Richiede solo un’interfaccia grafica, in particolare usa le librerie SDL.

Virtualizzazione: VMware server

VMware è un’azienda che si occupa di virtualizzazione da molto tempo, ed offre una serie di prodotti sia per desktop che per server. Da qualche anno si è rilanciata, di fronte alla concorrenza del mercato open, rilasciando gratuitamente i suoi prodotti di base. La cosa si è evoluta nel tempo: prima veniva rilasciato solo un player che ci consentiva di eseguire macchine virtuali ma senza poterle salvare o creare da zero, poi invece è stato offerto un server completo. Al momento i due prodotti gratuiti offerti da VMware sono VMware Server, che possiamo installare su qualunque sistema operativo Windows o Linux, e VMware ESXi, che è un sistema operativo a se stante, da installare su una macchina dedicata.

Virtualizzazione: QEMU

Qemu implementa un particolare sistema di emulazione che permette di ottenere un’architettura nuova e disgiunta in un’altra che si occuperà di ospitarla. Questo software è conosciuto grazie alla sua velocità di emulazione – rispetto a sistemi di virtualizzazione completamente software, quali VMware e Virtual Box – ottenuta grazie alla tecnica della traduzione dinamica.

Virtualizzazione: XEN

Xen è un sistema di virtualizzazione open source, rilasciato gratuitamente sotto licenza GPL sviluppato presso il Computer Laboratory dell’Università di Cambridge. E’ un prodotto in fase di continuo sviluppo e sperimentazione, ma allo stesso tempo pronto per l’uso in ambiente di produzione.